Blog

facciamoci una chiacchierata

PBF 2017

Al PBF 2017 ci saremo anche noi!

C’è una prima volta per tutto! E anche per noi è arrivato il momento di inaugurare la stagione delle FIERE.

Proprio per questo venerdì 10 – sabato 11 – domenica 12 vi aspettiamo al Pisa Book Festival.

Ci troverete allo stand 221 per conoscervi, fare quattro chiacchiere e presentarvi il nostro catalogo!

Tanti gli autori che saranno al nostro stand!

Quindi che cosa state aspettando?

Preparate la valigia!


Se volete saperne di più cliccando qui troverete tutte le informazioni necessarie

La stagione delle grandi Fiere – Diario di un editore

MILANO O TORINO? IL GRANDE DILEMMA

Forse è da troppo tempo che non scriviamo qualcosa su ciò che accade nel mondo dell’editoria, ma visto che da mercoledì si è aperta la Prima Edizione della fiera “Tempo di Libri” a Milano vogliamo anche noi dare il nostro contributo. 

Nei mesi passati si è molto parlato della diatriba tra questa Fiera e lo Storico Salone del Libro di Torino. Molti editori si sono schierati, snobbando chi l’una e chi l’altra.

A noi di Intrecci gli schieramenti non ci piacciono e perché riteniamo, francamente, che i problemi dell’editoria italiana non siano questi, pensiamo però che sia sconveniente organizzare due eventi così importanti a distanza di qualche settimana.

Perché la pensiamo così?

Perché i piccoli e medi editori non possono permettersi di partecipare ad entrambe, visti i prezzi stellari degli stand, ma soprattutto perché è controproducente organizzare la stessa manifestazione in tempi così ravvicinati.

Quello che gli editori vogliono sono punti di riferimento, vogliono che i lettori possano avere una grande Fiera dell’editoria italiana, vogliono avere parità di accesso e di visibilità (i piccoli editori non possono essere sconfinati nell’area incubatore sbattuti nel Padiglione numero 3).

A noi bastano queste tre ragioni per decidere di non andare ne a l’una ne all’altra.

Questo no significa però che snobbiamo le opportunità che queste due Fiere ci hanno proposto.

Quello che abbiamo deciso di fare è dare una possibilità ai nostri autori. Abbiamo creato un catalogo in lingua inglese e abbiamo dato i nostri libri in mano ad un’Agenzia Letteraria (Contrappunto House of Books) che in queste ore li sta presentando a molti editori stranieri.

Francamente e con tutto il rispetto per coloro a cui piace fare tanta polemica e pochi fatti, noi lavoriamo costantemente per e con i nostri autori. Ogni giorno parliamo con librai e librerie, stringiamo accordi, ci facciamo venire nuove idee per cercare di farci conoscere e far apprezzare ai lettori i nostri libri!

Buona Fiera a tutti.

 

Pagina 1 di 1212345...10...Ultima »