Blog

facciamoci una chiacchierata

Halloween e le streghe!

Hai scritto un libro sulle streghe o sul tema di Halloween? Contattami e ne parlerò!

download

Halloween è alle porte! Perché allora non dedicare una parte del mio sito a questa festa?

Avrei potuto scegliere io i libri da inserire ed invece no! Ho pensato di giocare con voi, senza che io sia la suprema giuria! E allora seguite queste semplici regole e vedrete pubblicata una breve recensione del vostro libro qui sul mio sito!

REGOLAMENTO

Avete scritto un libro che ha come tema le streghe o Halloween? Benissimo, il mio sito ha deciso di dedicare una pagina a voi scrittori dalla grande fantasia. Partecipare è facile e molto veloce.

Avete tempo fino a sabato alle ore 18 per inviare il seguente materiale all’indirizzo: redazione@intreccidellascrittura.com

  1. Copertina del libro in formato jpeg;
  2. Alcune note biografiche dell’autore;
  3. Sintetica presentazione del testo;
  4. Informazioni sul testo: pagine, prezzo, editore.

Ma non finisce qui! L’ultimo step per far sì che il vostro testo sia presente su questa speciale pagina è il seguente: andate sulla mia pagina Facebook https://www.facebook.com/intreccidellascrittura e cliccate su MI PIACE.

Tutti coloro che invieranno tutto il materiale e metteranno un MI PIACE vedranno pubblicato il loro testo sulla pagina HOLLOWEEN – LIBRI.

Inizialmente la pagina sarà sulla barra del menù e poi tutto verrà spostato nella sezione RECENSIONI!

Infine, grazie al sistema Randoom.com, estrarrò tra tutti i partecipanti due vincitori a cui dedicherò un’intervista nella sezione INTERVISTE!

Che cosa ne dite??? Vi aspetto numerosi!

Self-publishing

Self-publishing? Che cos’è?

self-publishing

Quante barriere negli ultimi anni sono state abbattute grazie ad internet e alle nuove tecnologie digitali? Innumerevoli direi! Si sono bypassati numerosi intermediari, un esempio su tutti sono le prenotazioni delle vacanze! Tutto si prenota sul web, l’agenzia di viaggi ha infatti perso molti dei sui clienti. E nel campo editoriale?

Read More

Librerie di catena vs indipendenti

5732754d1530c8fb45f64ee91675136a

Librerie di catena o quelle indipendenti? Scelta difficile ma necessaria.

Come ogni donna sono un’inguaribile romantica e amo i film d’amore e qualche giorno fa mi è capitato di inciampare su un film che ho sempre amato “C’è posta per te”. Per chi non lo avesse mai visto è la storia d’amore tra Tom Hanks e Meg Ryan che sono due librai che inconsapevolmente si innamorano mandandosi delle mail! Peccato che lui è il proprietario di una mega libreria di catena e lei la proprietaria di una piccola libreria per bambini indipendente. Non vi racconto come finisce (anche se è un po’ scontato) ma vi consiglio di godervelo in un freddo pomeriggio d’autunno, magari quando fuori piove, sotto la vostra copertina preferita… ecco un po’ alla Bridget Jones!

Read More

Al di là del cielo… C’è l’amicizia!

Una storia straordinaria di amicizia, Edizioni Paoline, 2014  (pp. 104 € 10,50)

aldilàvolo elefante

 

 

 

 

 

L’amicizia è una cosa meravigliosa! Lo sanno bene Luigi Falco e Gianni Baini. Il loro incontro una domenica dopo la messa circa tredici anni, galeotta fu un’amica in comune: Giovanna. Da allora non si sono più separati e dalla loro amicizia sono nati tre bellissimi libri:

Potrei definirla una trilogia dell’amicizia! Un’amicizia che ti cattura il cuore, che ti emoziona, che ti commuove.

Read More

L’amore per la lettura non ha età

bimbo_lettura

L’editoria per bambini e ragazzi, un mondo tutto da scoprire!

Eccoci qua! Finalmente un articolo che volevo scrivere da tempo!

Editoria per ragazzi! Che dire di più? Personalmente quando vado in libreria amo passeggiare tra gli scaffali del reparto bambini e ragazzi per tre motivi:

  1.  Le copertine. Non so se avete mai fatto caso alle copertine tristi, monotematiche, spente che ci sono per gli adulti (un giorno farò un post anche su questo!). Gli editori non si rendono conto? La copertina è la prima cosa che attira un lettore e allora perché farne di così orribili? Nel reparto dedicato ai più giovani c’è un tripudio di colore, allegria e creatività!
  2. Le facce dei bambini. Ma avete mai fatto caso a come un bambino stringe tra le braccia, forte forte, il libro che mamma e papà le sta per comprare? Beh io si, e quasi mi commuovo, sembra che stia stringendo il regalo più bello, perfetto e unico del mondo!
  3. Tutto è possibile! Quelle storie di fate, principesse, draghi, maialini riescono a trasmetterti così tanta serenità e pace. Ecco perché la maggior parte dei genitori legge la favola della buonanotte al proprio figlio per circa tre volte. Perché è una coccola che si concede a sé stesso, è un po’ come tornare bimbi quando tutto era possibile.
Read More

Regala un libro alla tua biblioteca

Partita l’iniziativa AIE “Amo chi legge e gli regalo un libro”

Bv9FwwmCcAAslnf

Le biblioteche italiane stanno chiudendo. Piano, piano, lentamente, di città e in città! E questo è un peccato, per tanti motivi! Quando ero piccola amavo quel luogo pieno di libri dove regnava un silenzio magico (a casa mia il silenzio era un’utopia!), mi perdevo in quelle sale e guardavo, curiosavo, annusavo quei libri usati che avevano chissà quale vissuto. Ed è proprio qui che ho scoperto e amato “Piccole donne”, “Cime tempestose”, “Madame Bovary”, questi sono stati i titoli che mi hanno portato ad essere una lettrice e divoratrice di libri. Quando ero adolescente e avevo delle tesi da fare mi rifugiavo lì, dove trovavo l’agognato silenzio e ritrovavo la concentrazione giusta per portare a termine un compito importante.

Read More

Premi letterari?? Ma quanti sono?

Il libro è pronto, uscito in libreria… E adesso? Ci vorrebbe un Premio Letterario, ma quale?

Premi Letterari

Lavorando in Casa Editrice come addetta Ufficio Stampa ero solita iscrivere i miei autori a diversi Premi Letterari. Cercando di ampliare le mie conoscenze in materia, cercavo di informarmi il più possibile, per offrire una vasta rosa di Premi Letterari. Mi sono così imbattuta nell’inserto di un noto giornale di settore (no, no no, non farò il nome!) e sono rimasta impressionata dal numero esorbitanti di Premi esistenti in Italia. Insomma ogni genere letterario aveva, anzi devo dire che ha, una lunga lista a cui ispirarsi!

Facciamo una prima ed importante distinzione. Ci sono Premi Letterari gratuiti e premi letterari a pagamento. Sinceramente non posso assolutamente dire se un Premio a pagamento sia più o meno serio, ma nella mia esperienza posso dirvi che scartavo questi ultimi, a meno che fosse proprio l’Autore che mi chiedesse di farlo.

Read More

Un’isola in cui rifugiarsi! Nasce PersoneDiParola – Isola Editrice

CONTRAPPUNTO_visual_PersoneDiParola_20-03

Il più delle volte gli autori non sanno che pesci prendere! Non si sa da dove iniziare, cosa fare e dove andare. La maggior parte delle volte finisce che ci si trova all’interno di un mare dove ci sono tanti pesci e non si sa proprio cosa pescare.

Forse una piccola novità c’è! In questo mare magnum c’è un’isola che non delude. Un’isola in cui ci sono persone… PersoneDiParola – Isola Editrice! L’Isola Editrice non è un nuovo editore, ma un progetto tra autori.

La sua fondatrice, Natascia Pane, è un agente letterario di successo che dopo  dodici anni di esperienza ha deciso di intraprendere una nuova strada, di esplorare terreni ancora vergini. L’obiettivo è quello di dare attenzione alle Persone, ma soprattutto di prendersi cura delle loro Parole. Ma non solo, c’è anche la volontà di costruire nuove regole in un mercato, quello del mondo del libro, nel quale le ‘vecchie’ regole applicate finora dalle case editrici non funzionano più. Unita a questa, la consapevolezza dell’inutilità del collocarsi in
contrapposizione ad una ‘crisi’ sempre più globale, che investe giorno dopo giorno piccoli e grandi marchi editoriali, italiani e stranieri, costringendoli ad interrompere le attività e a chiudere i battenti.

Read More

Pronti, attenti, via….

Pronti-attenti-via_1Ed eccolo qui. Dopo tanto lavoro è pronto: il mio sito. Un’emozione dopo tante fatiche e serate passate a capire quale tema usare, quale colore, ad istallare plug in, a capire cosa sono i widget!

Ma ci sono riuscita, tutta da sola! Adesso sono pronta per iniziare e per immergermi in questa nuova avventura!

Quindi PRONTI, ATTENTI, VIA! Ecco il mio primo articolo!

Qualcosa di me l’ho già raccontata (basta andare su About me – Lucia), ora non non dovete far altro che seguirmi e leggere tutto ciò che c’è di nuovo nel campo dell’editoria!

Ma se ci fosse un argomento che vi stuzzica particolarmente e che non ho ancora affrontato fatemelo sapere e io gli dedicherò sicuramente qualche riga!

L’avventura inizia…..