Diario di un Editore

La stagione delle grandi Fiere – Diario di un editore

MILANO O TORINO? IL GRANDE DILEMMA

Forse è da troppo tempo che non scriviamo qualcosa su ciò che accade nel mondo dell’editoria, ma visto che da mercoledì si è aperta la Prima Edizione della fiera “Tempo di Libri” a Milano vogliamo anche noi dare il nostro contributo. 

Nei mesi passati si è molto parlato della diatriba tra questa Fiera e lo Storico Salone del Libro di Torino. Molti editori si sono schierati, snobbando chi l’una e chi l’altra.

A noi di Intrecci gli schieramenti non ci piacciono e perché riteniamo, francamente, che i problemi dell’editoria italiana non siano questi, pensiamo però che sia sconveniente organizzare due eventi così importanti a distanza di qualche settimana.

Perché la pensiamo così?

Perché i piccoli e medi editori non possono permettersi di partecipare ad entrambe, visti i prezzi stellari degli stand, ma soprattutto perché è controproducente organizzare la stessa manifestazione in tempi così ravvicinati.

Quello che gli editori vogliono sono punti di riferimento, vogliono che i lettori possano avere una grande Fiera dell’editoria italiana, vogliono avere parità di accesso e di visibilità (i piccoli editori non possono essere sconfinati nell’area incubatore sbattuti nel Padiglione numero 3).

A noi bastano queste tre ragioni per decidere di non andare ne a l’una ne all’altra.

Questo no significa però che snobbiamo le opportunità che queste due Fiere ci hanno proposto.

Quello che abbiamo deciso di fare è dare una possibilità ai nostri autori. Abbiamo creato un catalogo in lingua inglese e abbiamo dato i nostri libri in mano ad un’Agenzia Letteraria (Contrappunto House of Books) che in queste ore li sta presentando a molti editori stranieri.

Francamente e con tutto il rispetto per coloro a cui piace fare tanta polemica e pochi fatti, noi lavoriamo costantemente per e con i nostri autori. Ogni giorno parliamo con librai e librerie, stringiamo accordi, ci facciamo venire nuove idee per cercare di farci conoscere e far apprezzare ai lettori i nostri libri!

Buona Fiera a tutti.

 

L’anno che se ne va! Ciao 2016!

Ciao 2016! Una saluto dalla Redazione di Intrecci Edizioni

Siamo alla fine di questo 2016 ed è tempo di tirare le somme.

Questo anno che ci sta per lasciare ci ha riservato delle grandi soddisfazioni che ci sono costate tante ore di lavoro e tanta fatica. La fatica è però ripagata quando vedi l’espressione soddisfatta degli autori, la loro emozione quando per la prima volta toccano il libro a cui anno dedicato tanto tempo.

Read More

Writer’s Dream – ecco cosa ne pensiamo noi!

Writer’s Dream è la più grande community di scrittori in Italia.

 

Ebbene sì! Questo è il momento giusto per scrivere questo articolo e parlare della piattaforma writer’s dream.

Ho pensato a lungo se scrivere questo post, poi una sera, a cena con una brava Agente Letteraria, nonché grande amica che mi esortava a farlo, mi sono decisa, ed eccomi qui.

Voglio premettere che non ho mai scritto su forum o cose simili. Non mi piace. Non ho bisogno di nascondermi dietro un nickname per dare dei giudizi (quasi sempre negativi) su persone, cose e aziende che non conosco.

Read More

I nostri regali per voi… Per auguravi Buon Natale

Poche semplici parole per auguravi Buon Natale!

I nostri uffici rimarranno chiusi dal 24 Dicembre al 6 Gennaio ma voi continuate a scriverci perché al nostro rientro saremo pronti per rispondervi.

Ma oggi è il 24 dicembre e vogliamo farvi due regali.

Il primo qualcuno di voi lo avrà già notato è un ebook gratuito da scaricare e leggere la sera di Natale per riposarsi e rilassarsi dopo le abbuffate del 25 Dicembre.

Read More

Il nostro regalo di Natale: vi presento il dott. Brando – Diario di Bordo di un Editore

Il Natale si sta avvicinando e in redazione ci stavamo chiedendo quale potesse essere il regalo migliore per voi che leggete il nostro blog e ci seguite con affetto sui Social Network.

Volevamo organizzare un contest ma insomma in fin dei conti è sempre Natale e a Natale si ricevano regali. Ed è proprio un regalo che vogliamo farvi.

Da martedì 22 dicembre e per tutto il periodo natalizio visitando il nostro sito potrete scaricare gratuitamente un racconto: Il Natale del dott. Brando.

Vi piace come idea?

A noi tanto!

Ma chi è questo dott. Brando?

Oggi ve lo vogliamo presentare attraverso un’intervista per cercare di stimolare la vostra curiosità.

Lasciamo la parola a Maurizio Corrado colui che alcuni anni fa ha conosciuto Brando e ha deciso di mettere nero su bianco le sue storie.

Buona Lettura!

Read More

Diario di Bordo di un Editore – Settimana 5

Buon lunedì a tutti.

Oggi voglio dedicare questo articola alla DISTRIBUZIONE LIBRARIA.

Si perché avere un distributore per un editore è una cosa fondamentale.

Ma chi è e cosa fa la distribuzione? Personalmente mi piace definirlo come il terzo attore, tra Editore e Autore. Il suo è un compito importante e difficile, allo stesso tempo, perché ha l’onere di avere a che fare con le librerie e tutte le reticenze e resistenze che si incontrano durante il cammino.

Il distributore crea una fitta rete di rapporti attraverso i quali riesce poi a far entrare i titoli degli editori che ha nella sua scuderia all’interno degli scaffali di libreria di catena e librerie indipendenti.

Molti dei nostri autori ci chiedono maggiori informazioni in merito al nostro distributore e allora abbiamo deciso di presentarvelo attraverso un’intervista che è stata fatta ad Angelo Amoroso, responsabile di DirectBook.

Uno dei motivi che ci ha spinto a scegliere DirectBook è l’innovazione nella gestione dei rapporti tra Editore, Distributore e Librerie, in grado di eliminare dei costi assolutamente inutili al giorno d’oggi.

Un altro motivo è la presenza costante. Mi spiego meglio: non dobbiamo mandare 1000 mail se abbiamo un problema. Basta alzare il telefono e Angelo è sempre pronto ad ascoltarci, darci consigli e risolvere problemi.

Vi lascio alla lettura di questo interessante articolo tratto da Tropico del Libro (se non lo conoscete vi consiglio di visitare il sito che è molto interessante e utile).

DISTRIBUZIONE LIBRI IN ITALIA – LE ALTERNATIVE