Diario di bordo di un editore – Settimana Zero

Settimana Zero.

Come qualsiasi progetto che si rispetti si parte da zero e cioè dal principio.

Comincio rispondendo alla domanda che tutti voi vi state facendo: perché un Diario di Bordo?

Perché ho voglia che i lettori, gli autori, insomma tutti coloro che approderanno sul nostro blog possano sentirsi parte di un progetto, possano sentirsi parte della nostra redazione.

Ecco, questa rubrica nasce proprio dalla necessità di dare delle risposte a tutte quelle persone che non sanno niente del lavoro dell’editore: per renderlo partecipe, per coinvolgerlo in un ambiente assolutamente emozionante quanto rischioso.

Voglio che insieme a noi possiate conoscere i progetti, i successi, i “dolori”, voglio rendervi partecipi delle risate che si fanno in redazione, perché l’obiettivo è quello di dimostrarvi che siamo reali, che lavoriamo con passione ed entusiasmo.

Vi racconterò degli incontri che faremo, delle persone che conosceremo, delle proposte che riceveremo ma anche delle delusioni e degli errori che faremo!

Quindi cominciamo!

Benvenuti nella redazione di Intrecci Edizioni, io sono Lucia Pasquini, direttore Editoriale e sarò io la vostra guida.