PASHAZADE – Recensione

Pashazade Cop

In libreria il nuovo titolo di Zona 42. L’editore indipendente che ama la fantascienza.

Amo chi rischia! Amo chi va controcorrente! Amo chi ha un progetto ambizioso e ci mette tutto se stesso per portarlo avanti!

Non potevo quindi non apprezzare il progetto di Zona42 e leggere con curiosità alcune pagine della loro ultima pubblicazione PASHAZADE di Jon Courtenay Grimwood.

Ma andiamo per ordine e parliamo prima della casa editrice. Ho già parlato di progetti editoriali ambiziosi e coraggiosi (vedi il mio primo articolo) organizzati dagli autori, oggi vi parlerò di questa piccola casa editrice, Zona42, che ha deciso di focalizzarsi soltanto su un genere: la fantascienza. Si definisce un editore indipendente, seleziona scrupolosamente i titoli da pubblicare, ha una distribuzione di nicchia: una lista di librerie (che trovate sul loro sito) che riforniscono loro personalmente.

Ma ciò che mi ha veramente stupito è stata una pagina in particolare: SOSTIENICI. Oggi in cui il campo editoriale è caratterizzato da molte perplessità, in cui gli autori si orientano molto difficilmente (tra contratti poco seri e truffe vere e proprie) credo che questo progetto culturale, perché così lo voglio definire, colga in pieno il cuore di ciò che significa essere editore: leggere, informarsi, conoscere il mercato editoriale estero e saper selezionare i titoli giusti. Insomma lavorare non sulla quantità ma sulla qualità.

Vi presento di seguito la loro ultima fatica editoriale. Sto parlando di PASHAZADE di Jon Courtenay Grimwood.

Al confine tra oriente ed occidente, El Iskandryia, l’antica Alessandria d’Egitto, è un crocevia di culture e ambizioni: libera città dell’impero ottomano, luogo di intrighi e potere, dove i soldi si mescolano alla tradizione e il valore di un uomo si giudica dal suo status sociale. Collocata in un prossimo futuro ucronico in cui le due guerre mondiali non ci sono mai state, El Iskandryia è lo straordinario scenario in cui si muovono i protagonisti di Pashazade.

Ashraf giunge in città in fuga da un passato misterioso per affrontare un futuro ignoto: promesso sposo di una ragazza che non ha mai conosciuto, sospettato dell’omicidio di una donna scomoda, alle prese con una nipote che non pensava nemmeno esistesse. Ashraf si ritroverà a muoversi in precario equilibrio tra i poteri che governano la città, con una voce in testa che non smette di dargli opinioni non richieste.

Pashazade è il racconto avvincente di un uomo costretto a fare i conti con la propria storia e a sciogliere i nodi della propria esistenza, cercando nel frattempo di sopravvivere in una città che prospera su inganni e segreti.

In Pashazade c’è tutto il necessario per soddisfare il lettore più esigente: un protagonista memorabile che si rivela nella sua complessità man mano che si procede con la lettura; un’ambientazione formidabile capace di fondere le suggestioni mediorientali con la cronaca drammatica di questi anni; un plot avvincente, a metà strada tra mistero della camera chiusa e noir urbano; una serie di comprimari che si fanno ricordare, colti all’incrocio tra oriente e occidente, in precario equilibrio tra fascinazioni tecnologiche e tradizioni millenarie.

Ed ecco qualche cenno sull’autore.

Jon Courtenay Grimwood nato a Malta e cresciuto tra estremo oriente, Gran Bretagna e Scandinavia, Jon Courtenay Grimwood è autore di numerosi romanzi di fantascienza e fantasy, oltre a scrivere per numerose testate britanniche (The Times, The Telegraph, The Guardian, The Independent). Ha vinto due volte il premio per il miglior romanzo di fantascienza assegnato dalla BSFA (British Science Fiction Association) ed è stato più volte candidato ai maggiori premi di settore. I suoi libri sono stati tradotti e pubblicati in tutto il mondo. 

Per quanto riguarda l’impaginazione del testo è sicuramente essenziale e minimalista, insomma mi piace molto, la trovo estremamente moderna. Così come la copertina, molto accattivante e intrigante.

A tutti gli appassionati di fantascienza consiglio questo testo ma anche ai non appassionati, potrebbe rapirvi la scrittura dell’autore.

PASHAZADE di Jon Courtenay Grimwood

Romanzo finalista ai premi Arthur C. Clarke,

BSFA, John W. Campbell

336 pagine, formato 14×19,

Euro 15,90 ISBN 978-88-98950-04-1