Un’isola in cui rifugiarsi! Nasce PersoneDiParola – Isola Editrice

CONTRAPPUNTO_visual_PersoneDiParola_20-03

Il più delle volte gli autori non sanno che pesci prendere! Non si sa da dove iniziare, cosa fare e dove andare. La maggior parte delle volte finisce che ci si trova all’interno di un mare dove ci sono tanti pesci e non si sa proprio cosa pescare.

Forse una piccola novità c’è! In questo mare magnum c’è un’isola che non delude. Un’isola in cui ci sono persone… PersoneDiParola – Isola Editrice! L’Isola Editrice non è un nuovo editore, ma un progetto tra autori.

La sua fondatrice, Natascia Pane, è un agente letterario di successo che dopo  dodici anni di esperienza ha deciso di intraprendere una nuova strada, di esplorare terreni ancora vergini. L’obiettivo è quello di dare attenzione alle Persone, ma soprattutto di prendersi cura delle loro Parole. Ma non solo, c’è anche la volontà di costruire nuove regole in un mercato, quello del mondo del libro, nel quale le ‘vecchie’ regole applicate finora dalle case editrici non funzionano più. Unita a questa, la consapevolezza dell’inutilità del collocarsi in
contrapposizione ad una ‘crisi’ sempre più globale, che investe giorno dopo giorno piccoli e grandi marchi editoriali, italiani e stranieri, costringendoli ad interrompere le attività e a chiudere i battenti.

Ma capiamo meglio insieme l’ambizioso progetto di PersoneDiParole – Isola Editrice, direttamente dalle parole della sua fondatrice.

L’Isola Editrice fa dell’autoproduzione, quella vera, il mezzo che riporta il prodotto libro, e tutto ciò che ne deriva – diritto d’autore, proprietà intellettuale, profitto economico – nelle mani del suo vero creatore, lo Scrittore. L’Isola Editrice abbatte i costi, eliminandoli, di quegli intermediari – i distributori – che, con le loro funzioni attuali, non riescono più a compensare la loro presenza con una vera e tangibile utilità nella filiera del libro. Riportando i libri e le Parole direttamente in possesso di chi li ha concepiti, verso chi li desidera accogliere: i lettori, unici veri destinatari dell’atto creativo della scrivere.

Ma se allora l’Isola Editrice fa autoproduzione, abbatte i costi eliminando i distributori, allora siamo di fronte al solito self publishing? In realtà no! Ed è questa la grande novità! Attraverso una cooperazione tra gli autori si sta creando giorno dopo giorno una fitta rete di librerie indipendenti che si sono rese disponibili a vendere questi titoli. Insomma un progetto ambizioso e anche molto faticoso che sta però portando i suoi frutti.

Ad oggi sono cinque i titoli fino ad ora pubblicati e a breve arriverà un nuovo autore. La narrativa la fa da padrona ma non si esclude che in futuro possa trovare spazio anche qualche titolo di saggistica.

I LIBRI DI PERSONEDIPAROLA – ISOLA EDITRICE

Natascia Pane, Esprimi il tuo talento;

Rosa Gargiulo, Pensieri lunghi un anno;

Rosa gargiulo, Il Vesuvio è ancora azzurro;

Matteo Piombo Papucci, Nera Luna;

Maurizio Corrado, Foresta.

Vorrei concludere questo articolo sempre utilizzando le parole utilizzate da Natascia Pane quando per la prima volta mi ha parlato dell’Isola Editrice e che meglio spiegano lo spirito e la motivazione con la quale questi intraprendenti autori stanno cercando, a modo loro, di cambiare un panorama editoriale ormai totalmente saturo. Personalmente penso che questa sia un sfida estremamente ambiziosa perché credo sia molto difficile cambiare il modo di pensare degli autori e dei librai! Però a me le sfide piacciono, come piacciono le persone intraprendenti che hanno veramente la voglia di cambiare uno status quo ormai in decadenza! Quindi forza e coraggio cari Isolani sono sicura che ogni vostro sforzo sarà premiato.

 

Siamo Persone che vivono di Parola, mattoni fondamentali del nostro essere vivi.
Siamo Persone che conoscono il valore della Parola, i significati che veicola, il suo magico potere. E, non da ultimo, siamo Persone che mantengono la Parola, quella Parola data che vale quanto una promessa.

 

Ecco come contattare PersoneDiParola – Isola Editrice

www.personediparola.com

info@personediparola.com