In viaggio tra le blogger – Puntata #9

Il nostro viaggio continua! A quale blogger toccherà oggi?

 

Buon venerdì cari lettori, vicini e lontani. Continua il nostro viaggio appassionante tra i blog letterari.

Da quando abbiamo inaugurato questa rubrica è cresciuto il numero di blogger che ci contatta entusiasta per la nostra iniziativa.

È aumentato il numero degli appassionati lettori che ci seguono con affetto.

E ne siamo veramente fieri e soddisfatti.

Oggi il nostro spazio è dedicato al blog Come non sentirsi soli gestito da Maria attenta lettrice!

Non possiamo far altro che augurarvi una buona lettura e consigliarvi di andare a visitare il suo blog e tutti i suoi profili social!

Buon week end a tutti!

Maria buongiorno e grazie per averci dedicato un po’ del tuo tempo. Questo spazio nasce per dare la possibilità ai book blogger di presentarsi e parlare della loro passione: la lettura. Quindi parlaci un po’ di te. Chi è Maria?

Maria è una ragazza di 18 anni che ha scoperto di amare la lettura all’improvviso, ben 3 anni fa o poco più. Certo mi è sempre piaciuto leggere, ma da 3 anni a questa parte non ho mai smesso. Sono una ragazza abbastanza semplice, mi piacciono le cose semplici, passeggiare, stare a casa davanti al camino in inverno con una bella cioccolata calda e un bel libro tra le mani e in estate stare sotto un albero, in spiaggia, sempre con un buon libro con me. A volte mi definisco antica, perché sono molto diversa dalle ragazze d’oggi. Amo leggere, perché un libro mi fa sempre compagnia, mi fa conoscere tantissime persone che non mi lasciano sola, mai.. Appena voglio un po’ di compagnia, un libro, un personaggio è sempre lì che mi aspetta e mi accetta. Ecco perché il titolo del mio Blog “Come non sentirsi soli”. Con i libri non ci si sente mai SOLI! I libri riescono a farmi dimenticare la mia vita, i miei piccoli problemi-pensieri, la realtà. Quando leggo sono una nuova persona, indosso nuovi abiti, ho un nuovo nome, ho nuovi amici, e sopratutto provo delle sensazioni nuove..

Da che cosa nasce l’idea di aprire un blog letterario?

L’idea è nata all’improvviso, il vero motivo è stato il voler condividere e trovare persone con la mia stessa passione, per condividere pensieri e idee con loro, perché nella vita di tutti i giorni ne conosco davvero pochissime..

E come si è evoluto nel tempo?

Secondo me, il tutto si è evoluto abbastanza bene. Certo non è moltissimo che ho aperto il Blog, quasi un anno e mezzo, ma in questo arco di tempo, ho conosciuto molte persone che ad oggi posso definire “Amiche” ed è una cosa bellissima. Oltre a ciò, collaboro con molte Case Editrici, ed è una grande soddisfazione. Quando mi arriva una richiesta di un autore chiedendomi di leggere il proprio libro e quando arriva un libro a casa da qualche CE è bellissimo, non si può spiegare cosa provo. Ovviamente spero di migliorare e di andare sempre più in alto.

Parliamo per un momento di editori e autori. Tu più di altri rappresenti il “lettore ideale” che cosa ti aspetti da un autore esordiente e come ti approcci al suo libro?

Molte persone non danno spazio agli autori esordienti e non capisco perché. Per quanto riguarda me, da come ho scritto sopra, mi contattano tanti autori chiedendomi di recensire il proprio libro, ed io ho sempre accettato, anche quando il libro non rispecchiava il mio genere e devo anche ammettere che, alla fine il libro mi è sempre piaciuto molto. Questo è uno dei motivi del perché cerco di leggere sempre di tutto! Da un autore esordiente comunque non mi aspetto nulla, nel senso, ho letto tantissimi libri di autori esordienti e l’unico “consiglio” che posso dare è quello di scrivere sempre col cuore, solo così il libro arriva a noi lettori.

Quanto la casa editrice influisce nella tua scelta di acquistare un libro piuttosto che un altro?

Non molto, certo alcune Case Editrici curano molto la grafica, la copertina ecc. quindi esteticamente può piacere più una che l’altra ma quando acquisto un libro non bado alla Casa Editrice. Diciamo che personalmente vado un po’ a periodi, spesso scelgo un libro basandomi solo sulla copertina,se essa mi colpisce, altre volte invece in base alla trama, ma la Casa Editrice mi è indifferente, anzi ho letto molti libri, sopratutto in quest’ultimo periodo, di piccole Case Editrici e sono molto meglio anche di libri “famosi” e di quelli che hanno pubblicato le CE più grandi-famose.

Libro di carta versus e-book. Cosa preferisci?

Io leggo in entrambi i modi. Ma devo ammettere che preferisco il cartaceo, non potrei mai e poi mai sostituirlo ma trovo l’e-book molto comodo, sopratutto quando mi trovo in luoghi dove non mi è permesso portare il libro. Molto comodo,veloce e conveniente.

Qual è il genere letterario che preferisci?

Romanzi, ma leggo di tutto, racconti, new adult, thriller, gialli ecc.. Il genere che proprio non mi piace è il fantasy, horror, nonostante ciò però ho in Wishlist alcuni libri che mi hanno consigliato e che leggerò sicuramente, magari mi iniziano a piacere? 🙂
Non mi piace escludere nulla.

Ti è mai capitato di acquistare un libro perché ne ai sentito parlare su Instagram o Facebook o semplicemente perché ti è stato consigliato da qualche collega blogger?

Certo, perché non dargli una possibilità?

Che cosa ti aspetti da tuo blog per il futuro? Quali nuovi progetti hai in cantiere?

Per il Blog mi auguro di riuscire ad aumentare sempre per quanto riguarda i seguaci, è davvero una soddisfazione ogni volta che vedo un nuovo follower e di riuscire a collaborare anche con altre Case Editrici..
Mmh oltre alla lettura ho anche altre passioni quindi cercherò sicuramente di parlare anche d’altro oltre ai libri, make up, cibo…
Vi lascio qui il link del Blog http://comenonsentirsisoli.wordpress.com/    e della pagina Instagram https://www.instagram.com/comenonsentirsisoli/.
Se anche voi amate leggere, e non solo, oppure avete voglia di chiacchierare un po’, sono sempre disponibile.
Grazie per il tempo che mi avete dedicato.
Maria

Grazie a te Maria, di cuore!